C-MESH GOLD 42/42

Ruredil X Mesh TC30

Rete bidirezionale in carbonio da 42+42 g/m2 per il rinforzo FRCM con matrice inorganica

C-Mesh Gold 42/42 è un sistema di rinforzo strutturale FRCM con rete bidirezionale in carbonio e matrice inorganica stabilizzata per il rinforzo delle strutture in muratura. La grammatura leggera la rende idonea per presidi antiribaltamento e antisfondellamento spesso con l’utilizzo di connettori in PBO.
Questo sistema di rinforzo non utilizza resine epossidiche ed eguaglia le prestazioni dei tradizionali FRP con fibre di carbonio e legante epossidico.

spec11

Presidio passivo

spec9

Compatibile
con la muratura

applicabilità su supporti umidi: il legante impiegato è di tipo idraulico e quindi non teme la presenza di umidità;

Supporti umidi

spec12

Reversibile

spec3

Permeabilità al vapore

spec8

Bio

IL SISTEMA È COSTITUITO DA:

C-MESH GOLD 42/42
Rete bidirezionale in fibra di carbonio da 42 g/m2 in ordito e 42 g/m2 in trama, disponibile in altezza:
• 100 cm (lunghezza bobine pari a 15 m).

C-MX GOLD 30
Matrice inorganica stabilizzata di natura pozzolanica conforme alla norma UNI EN 998-2.

C-JOINT GOLD
Elemento di connessione in fibra di Carbonio, Ø 6, 10 e 12 mm, di lunghezza 10 m.

C-MX GOLD JOINT
Matrice inorganica stabilizzata per l’applicazione di C-JOINT GOLD.

PROPRIETÀ DEL SISTEMA

  • Eliminazione del rischio di innesco dei meccanismi locali di collasso per ribaltamento dei tamponamenti, grazie anche al connettore che viene inserito fra il tramezzo e la trave/solaio;
  • Incremento della resistenza a taglio dei pannelli in muratura, della capacita portante di colonne e pilastri e eliminazione della formazione di cerniere su archi e volte, favorendo la redistribuzione delle tensioni all’interno della struttura;
  • Elevato incremento della duttilità nell’elemento strutturale rinforzato, grande capacità di dissipazione dell’energia ed elevata affidabilità del sistema, anche se sottoposto a sovraccarichi di tipo ciclico (es. sisma).

CAMPI DI APPLICAZIONE

  • Interventi leggeri su elementi in muratura portante e sui pannelli di tamponamento;
  • Sostituzione della tradizionale lastra armata eseguita con reti di vetro, sintetiche o di acciaio elettrosaldato;
  • Realizzazione di un sistema antiribaltamento per gli elementi verticali di chiusura non portanti, limitando le fessurazioni che possono condurre al crollo o al ribaltamento del tamponamento.

DOWNLOAD

CHIEDI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO


Nome e Cognome (*)

La tua email (*)

Azienda
Località (*)

Provincia (*)

Oggetto (*)

Il tuo messaggio*

(*) Campi obbligatori

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati ai soli fini, nei limiti e per le finalità precisati nell’informativa
Il sottoscritto interessato, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 7 del Reg.to UE 2016/679, (documento di informativa n. 9879.51.334456.1073939). Leggi l'informativa:
Presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Per rendere informazioni su future iniziative commerciali e su annunci di nuovi prodotti, servizi e offerte, sia da parte nostra sia da parte di società affiliate e/o controllate e partners commerciali
Presta il suo consenso alla comunicazione dei propri dati personali a nostri partner?
SiNo